Trovate tre cartucce in una busta: erano indirizzate al direttore ASL/BR

BRINDISI – Una busta gialla contenente tre cartucce e indirizzata a Paola Ciannamea, direttore generale della Asl di Brindisi, è stata trovata appoggiata su un muretto della sede amministrativa dell’azienda sanitaria di via Napoli al quartiere Casale.
A rinvenire la busta sono state alcune addette alla pulizia che l’ hanno subito consegnata ai carabinieri.
Le indagini sono al momento coperte dal più stretto riserbo. Indizi utili agli investigatori potrebbero arrivare dall’esame delle immagini registrate dalle telecamere istallate all’interno dell’edificio. Si vuole chiarire se la lettera sia un’intimidazione legate alle polemiche che ultimamente hanno coinvolto la direzione generale della Asl brindisina circa la gestione dei servizi e del personale, in particolare all’interno dell’ospedale Perrino.
Solidarietà alla dottoressa Ciannamea è stata espressa dal sindaco di Brindisi, Mimmo Consales che l’ha esortata a non farsi intimorire e l’ha invitata a proseguire con serenità nella sua azione.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: