Taurisano: sequestrata area interna ad azienda edile…piena di rifiuti.

I carabinieri del Nucleo Operativo Ecologico di Lecce hanno sottoposto a sequestro preventivo d’urgenza un suolo di circa quattromilacinquecento metri quadrati, a  Taurisano (Le), sulla strada provinciale che collega il comune ad Acquarica del Capo.
Nell’area, utilizzata da una società di costruzioni edili,  erano stati illecitamente abbancati rifiuti speciali, pericolosi e non pericolosi, costituiti da inerti provenienti da demolizioni edili, conglomerati cementizi frantumati, veicoli, rifiuti lignei, fusti e contenitori in plastica per sostanze oleose, rottami ferrosi, bombole per gpl, tubi e raccordi in pvc, ingombranti e guaine isolanti.
L’amministratore unico della società, è stato segnalato alla Procura della Repubblica di Lecce; l’ipotesi di reato contestata dal Noe è quella della gestione illecita di rifiuti.
Del sequestro è stata informata anche al locale amministrazione comunale per i provvedimenti di propria competenza.

Questo slideshow richiede JavaScript.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: