Taranto: via la duna per un parcheggio, denunciato

Spiana una duna per ampliare il parcheggio. E’ accaduto nel versante orientale della provincia di Taranto. Il gestore di uno stabilimento balneare che si trova nella marina tra Pulsano e Lizzano, uno dei più frequentati nonché tra i più grandi della litoranea, aveva la necessità di offrire ai suoi clienti un maggior numero di posti auto così, ha pensato di eliminare “quell’ingombrante duna” spianando l’intera area di circa 1000 mq. Per evitare che le auto finissero per insabbiarsi, ha poi sistemato anche del materiale inerte, alterando completamente le caratteristiche ambientali. Tutto era stato realizzato naturalmente in maniera abusiva. Sono stati gli uomini del Corpo Forestale dello Stato ad accorgersi della variazione dei luoghi. L’area è stata sequestrata mentre l’uomo, un 57 enne di Taranto, è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria.

cfs

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: