Taranto: in uno scantinato rinvenute armi, munizioni ed esplosivo

Grazie ad una segnalazione giunta in forma anonima, con l’App “YouPol” da poco attivato nella jonica, e raccolta immediatamente dalla Sala Operativa,
gli agenti della Squadra Mobile coadiuvati dai colleghi del Reparto Prevenzione Crimine di Lecce hanno eseguito il controllo di alcuni scantinati in Viale del Lavoro al quartiere Paolo Sesto a Taranto.
Nel corso della perquisizione all’interno di uno di questi depositi in uso ad un 27enne tarantino, i poliziotti hanno recuperato 2 pistole a salve prive del previsto tappo rosso, n. 23 cartucce inesplose di vario calibro, 2 caschi da motociclista, una parrucca di colore nero ed uno scaldacollo. Nel prosieguo dell’ispezione gli agenti hanno anche recuperato un manufatto esplosivo artigianale del peso di circa un chilo e mezzo ed un piccolo involucro trasparente contenente circa 10 grammi di semi di marijuana.
Dopo quanto ritrovato il 27enne che aveva la disponibilità dello scantinato è stato denunciato in stato di libertà per detenzione illegale di munizioni e materiale esplodente.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: