Taranto: a spasso con una calibro 38 special, arrestato

Un pregiudicato tarantino Luciano Palumbo è stato arrestato dagli Agenti della Sezione Falchi della Polizia di Stato. E’accusato di detenzione e porto abusivo di pistola e relativo munizionamento nonché per ricettazione della stessa. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, è stato notato in zona Borgo, intorno alle 18, dai centauri della Sezione Falchi mentre percorreva a piedi via Capecelatro. Quest’ultimo alla vista dei poliziotti, ha tentato con mossa fulminea, di nascondersi entrando all’interno di uno stabile con il chiaro intento di eludere un eventuale controllo. Tale atteggiamento non è passato inosservato agli agenti, impegnati in servizi di controllo, anzi ha insospettito gli investigatoti, che immediatamente lo hanno seguito e bloccato. E’ così che a indosso a PALUMBO, nella cintola dei suoi pantaloni, è stata rinvenuta e sequestrata una pistola Cal.38 Special marca R. Gamba e relativo munizionamento, munita di matricola. L’uomo è stato condotto in Questura e dopo le formalità di legge associato alla Casa Circondariale di Via Magli. Da immediate indagini è emerso che l’arma era stata rubata nel mese di aprile 2013 a Talsano e per la quale il proprietario aveva sporto regolare denuncia.

Pistola cal.38 S.(1)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: