Taranto: sparatoria in pieno centro, muore pregiudicato

Agguato mortale questa mattina a Taranto E’ accaduto poco prima delle 9. La vittima è il pregiudicato Antonio Santagato di 57 anni, originario del cosentino. L’uomo si trovava nella centralissima Via Mazzini angolo via Pupino nei pressi della sua abitazione quando è stato raggiunto da cinque colpi di pistola che, esplosi da distanza ravvicinata, lo hanno centrato alla schiena.

Equipaggio Polizia

L’uomo è stato soccorso e trasportato all’ospedale SS. Annunziata. Le sue condizioni sono apparse subito disperate. E’ morto dopo circa due ore. E’ ritenuto un personaggio di spicco della mala vita storica tarantina.

 

 

santagato

Già condannato al maxi processo antimafia denominato “Ellesponto” era agli arresti domiciliari, ma aveva il permesso di spostarsi per motivi di salute. Dopo aver sparato il killer si è dileguato a piedi nelle vie circostanti. Sul luogo della sparatoria sono intervenuti gli uomini della sezione Volanti e della Squadra Mobile che hanno avviato le indagini per risalire agli autori dell’agguato e al movente. Al momento dell’agguato vi erano numeorsi testimoni. La zona, tra l’altro, è provvista di telecamere di videosorveglianza. Gli inquirenti stanno esaminando i filmati che potrebbero rivelare preziose informazioni per la risoluzione del caso.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: