Taranto: sit- in di protesta al molo polisettoriale

 Richiamare l’attenzione sui problemi dello scalo portuale, la cui attività dopo la recente pronuncia del Tar di Lecce rischia la paralisi. Con questo obiettivo i sindacati e i lavoratori della TCT Taranto Container Terminal hanno tenuto un sit in al molo polisettoriale.

 porto ta

Il Tribunale Amministrativo ha sospeso l’accordo generale per lo sviluppo dei traffici containerizzati e il decreto del presidente del Consiglio dei ministri che un anno fa ha nominato Sergio Prete, attuale presidente dell’Autorità portuale, commissario straordinario per l’esecuzione delle opere. È stato infatti accolto il ricorso presentato dal Terminal rinfuse contro il mancato rinnovo della concessione del molo polisettoriale da parte dell’Autorità portuale. La manifestazione ieri durata tre ore e mezza anticipa si è tenuta alla vigilia della riunirà il Comitato portuale che dovrà affrontare la questione e cercare possibili soluzioni.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: