Taranto: sciopero ad oltranza dei lavoratori della Gealat

Dopo il fallimento avvenuto lo scorso 13 Marzo 2013, La GeaLat Centrale del Latte di Taranto ha cessato l’attività produttiva. I 24 lavoratori senza alcun reddito già dallo scorso gennaio hanno avviato un’azione di protesta dinnanzi allo stabilimento della Centrale in via Galeso con l’obiettivo di sollecitare le istituzioni a trovare rapidamente delle soluzioni per far riavviare la produzione, anche alla luce delle diverse manifestazioni di interesse pervenute nel frattempo per lo stabilimento. Esasperati i lavoratori hanno annunciato che la protesta andrà avanti ad oltranza fino alla chiusura della vertenza.

gealat ta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: