Taranto: recuperato corpo dell’operaio di Fragagnano. Era la stessa gru caduta nel 2012

E’stato recuperato dai sommozzatori dei Vigili del Fuoco il corpo dell’operaio disperso dopo la caduta in mare della gru operante sul quarto sporgente dello stabilimento siderurgico
ArcelorMittal Italia ex Ilva di Taranto. Nonostante le forti raffiche di vento e il maltempo l’operaio C.M. 31 anni di Fragagnano era alla guida della gru che improvvisamente si è allentata precipitando. La notizia è stata confermata dall’azienda. I soccorsi sono stati immediati ma purtroppo non si è potuto fare altro che recuperare il corpo ormai esanime.
La cosa inquietante confermata da un delegato USB è che, quella precipitata questa sera, è la stessa cabina, la stessa gru in cui è morto l’altro gruista Francesco Zaccaria in seguito ad un tornado nel 2012

Questo slideshow richiede JavaScript.

Taranto operaio ancora disperso: le ricerche riprenderanno appena possibile

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: