Taranto: per Laterza sono patetiche le dimissioni in massa della maggioranza in Provincia

Si è chiusa nel modo peggiore possibile l’esperienza della Amministrazione Florido che ha retto, più nel male che nel bene, le sorti della Provincia di Taranto per oltre otto anni. E’ il commento del Dott. Luigi Laterza Consigliere Provinciale del PdL che astenendosi da frasi e giudizi di circostanza che stanno circolando in questi giorni, esprime una sua valutazione politica. “Non posso non stigmatizzare le dimissioni in massa dei gruppi di maggioranza che hanno sostenuto indefessamente per otto lunghi anni l’operato di ben due Giunte Florido, condividendone e avallandone le scelte amministrative e politiche, peraltro anche in materia ambientale.” -dice Laterza- “Gli stessi politici e amministratori che, solo fino a tre giorni addietro, decine di volte al giorno uscivano ed entravano dalle stanze della Presidenza della Provincia, nel giro di poche ore hanno ipocritamente “scaricato” Gianni Florido cercando pateticamente di prendere le distanze.
Primo piano Laterza

Anche nella politica, come nella vita di tutti i giorni, bisogna avere stile: non si può esprimere a parole solidarietà sul piano umano e contemporaneamente presentare le dimissioni! Le loro dimissioni, infatti, suonano come un giudizio politico inappellabile nei confronti di quel Presidente della Provincia che fino a poche ore prima avevano sostenuto, altro che presunzione di innocenza…
Avrebbero, invece, potuto e dovuto aspettare serenamente eventi chiaramente ineluttabili, lo scioglimento del Consiglio provinciale con il commissariamento dell’Ente.
Sono gli stessi amministratori di maggioranza che per anni sono stati sordi ai nostri richiami” – continua il consigliere del Pdl – “quando, dai banchi della opposizione, denunciavamo lo sfascio politico nel quale l’Amministrazione Florido aveva fatto sprofondare in tutti i settori, non solo in quello ambientale, la Provincia di Taranto.
Strade Provinciali disastrate teatro di troppi incidenti stradali, anche mortali, il bluff Isola Verde che ha drenato decine e decine di milioni di euro dai bilanci, il vorticoso giro di staffisti e consulenti, sono solo qualche esempio della pessima amministrazione portata avanti negli anni dalla dissennata politica di due Giunte Florido.
Quando denunciavamo questo e altro, dov’erano tutti coloro che si sono dimessi dopo poche ore? Laterza conclude sicuro che “…al momento opportuno, i cittadini sapranno valutare la serietà e l’onesta intellettuale dei diversi comportamenti avuto in questo tragico momento della politica jonica”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: