Taranto: operata al femore a 104 anni…torna a camminare

Presso l’Ospedale SS. Annunziata di Taranto è stato eseguito un intervento chirurgico su una donna di 104
anni. Si tratta di una dimostrazione che l’età anagrafica non sempre corrisponde all’età biologica.
La signora, nata nel 1914, di Taranto, vive da sola e nei giorni scorsi è arrivata in Pronto Soccorso dopo
essere inciampata in casa, riportando una frattura del femore sinistro. L’équipe della Struttura di Ortopedia
e Traumatologia, diretta dal Dott. Lorenzo Scialpi, ha quindi proceduto con l’intervento, il 27 settembre, con
l’inserimento di una protesi d’anca.
La paziente ha superato brillantemente l’intervento e, dalla mattinata odierna, ha potuto riprendere a
camminare.
Nell’anamnesi la signora ha precisato che mangia tutto e che ha l’abitudine di bere ogni giorno due birre di
una nota marca tarantina.
Il Direttore Generale dell’ASL Taranto, che questa mattina ha voluto far visita alla paziente in reparto, si è
complimentato con l’équipe chirurgica, per lo straordinario intervento, e con la signora, per le sue notevoli
capacità di reazione: “Operare una paziente ultracentenaria non è un fatto consueto, e ancor più straordinario è il fatto che un intervento su una persona di quest’età riesca perfettamente e metta la
persona operata nelle condizioni di riprendere normalmente le attività della sua vita quotidiana. Ciò è
dovuto, naturalmente, alla notevole vitalità e forza reattiva della paziente, ma anche alla grande professionalità del personale medico e chirurgico del Reparto di Ortopedia, che consente a questa Azienda
di offrire ai nostri pazienti un servizio efficace e adeguato alle loro esigenze sanitarie”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: