Taranto: Ilva tre incidenti in 48 ore

Tre operai feriti in altrettanti incidenti accaduti in due giorni. E’ il triste risultato di una serie di eventi negativi che si è abbattuta sull’Ilva di Taranto. L’ultimo incidente in ordine di tempo quello accaduto oggi. Un operaio, Luigi Papa, mentre era impegnato nella chiusura di un rotolo di acciaio nell’area del terzo sporgente del porto, gestito dal Siderurgico, è scivolato cadendo su un altro rotolo di lamiera e battendo la spalla. Secondo fonti sindacali, il lavoratore ha avvertito un forte dolore ed è stato accompagnato in infermeria per accertamenti.

 ilva 2

Nella tarda sera di ieri vittima di un secondo incidente è stato un dipendente di una ditta dell’indotto la Deca. L’uomo stava sistemando, all’interno dei parchi minerali, un impianto di bagnatura previsto per l’ irrorazione delle materie prime stoccate al fine di contenere la dispersione delle polveri, quando, secondo una prima ricostruzione dell’accaduto, durante le operazioni ha ceduto una delle giunture del sistema di tubazioni. Una delle condutture ha colpito in pieno petto il lavoratore che si è accasciato al suolo. È stato soccorso dai compagni e sul posto è giunta un’ambulanza del 118. L’operaio è stato trasportato all’ospedale SS. Annunziata dove gli è stato riscontrato un trauma toracico addominale. Nello stabilimento, nel frattempo, è terminato alle 7 di questa mattina lo sciopero dei lavoratori indetto dalle organizzazioni sindacali Fim, Fiom e Uilm e dalla Usb per protestare contro il ritardo nei soccorsi all’altro operaio ferito ieri. L’uomo, che ha riportato alcune fratture dopo essere precipitato da un ponteggio del reparto acciaieria 1 a seguito del cedimento di una pedana, è finito nel piano di colata del convertitore 3 ed è stato recuperato dopo oltre due ore dai vigili del fuoco in quanto il punto in cui è avvenuto l’incidente era accessibile solo tramite un ascensore in quel momento fuori servizio. Al termine dello sciopero i sindacati hanno chiesto un incontro con l’azienda per discutere sul problema della sicurezza alla luce degli ultimi incidenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: