Taranto: fermato l’autore della rapina al distributore di carburante di Porta Napoli

E’ ritenuto l’autore della rapina compiuta ai danni di un distributore di carburanti ubicato a Porta Napoli, lo scorso 25 novembre. Marco Maggio pregiudicato tarantino di 21 anni è stato sottoposto a fermo dagli Agenti della “Sezione Falchi” della Squadra Mobile. Il provvedimento è scattato al termine di immediate indagini che hanno permesso di raccogliere una serie di inconfutabili indizi contro il giovane.

In quell’occasione, il rapinatore travisato da occhiali da sole e dal collo di una felpa di colore bianco, minacciò con una pistola il gestore del distributore facendosi consegnare l’incasso per un ammontare di 350.00 euro per poi darsi a precipitosa fuga.

Le immediate indagini degli Agenti, supportate anche dall’analisi dei filmati di alcuni sistemi di video sorveglianza presenti nella zona, hanno fatto indirizzare i sospetti su MAGGIO, che dal momento successivo alla rapina si era reso irreperibile.

Solo nel tardo pomeriggio di ieri, al termine di una serie di servizi di appostamento, i poliziotti lo hanno sorpreso nella sua abitazione sita al quartiere Paolo Sesto e lo hanno bloccato nonostante un suo ultimo tentativo di fuga. Condotto negli Uffici della Questura, il 21enne posto davanti all’evidenza dei fatti, non ha potuto altro che ammettere le sue responsabilità. Pertanto dopo le formalità di rito, è stato arrestato ed associato presso la locale Casa Circondariale.

Maggio Marco

Rapina

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: