Taranto: evade dai domiciliari per recarsi in piazza dagli amici

Evade dai domiciliari per andare in piazza dagli amici. E’ accaduto a Taranto: protagonista un giovane di 24 anni Stefano De Lisi già noto alle forze dell’ordine. Nonostante fosse sottoposto alla misura degli arresti domiciliari per violazioni in materia sostanze stupefacenti, non si è voluto negare un fuoriprogramma. Stanco delle mura domestiche, pensando di farla franca, ha deciso di uscire di casa per andare in piazza dagli amici. Incappato nella fitta rete di controlli, tessuta dai militari della Compagnia Carabinieri di Taranto sul territorio del capoluogo jonico nei decorsi giorni, colto in flagranza il giovane ha cercato di evitare l’arresto tentando di nascondersi nel cortile di un’abitazione. Tempestivamente raggiunto e bloccato, è stato portato negli uffici della caserma “Ugo De Carolis”, su viale Virgilio, per completare gli accertamenti di polizia. Una volta dichiarato in arresto per evasione, il sostituto procuratore di turno, dott. Mariano Buccoliero, ne ha disposto la traduzione in carcere.

499 DE LISI

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: