Taranto: dimissioni irrevocabili di Florido

 Il presidente della Provincia di Taranto, Gianni Florido, detenuto da ieri con l’accusa di tentata concussione nell’ambito dell’inchiesta sulle presunte pressioni esercitate per favorire l’Ilva, si e’ dimesso. Nel telegramma, inviato al segretario generale della Provincia, si parla di dimissioni irrevocabili dalla carica. Lo ha reso noto l’ufficio stampa dell’ente locale.

gianni florido

Intanto anche consiglieri ed assessori del Partito Democratico alla Provincia di Taranto hanno deciso di rassegnare le dimissioni dalle loro funzioni, in seguito ai clamorosi sviluppi dell’inchiesta della magistratura sull’Ilva e i rapporti con la politica. ”Le stesse  – precisava nella nota il capogruppo del partito Luciano Santoro, riferendosi alle dimissioni – saranno depositate presso la segreteria generale della Provincia di Taranto non appena saranno pervenute quelle del presidente Gianni Florido”. ”Tale modalita’ – aggiunge – e’ stata concordata per il rispetto nei confronti dello stesso Gianni Florido”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: