Taranto: deteneva semiautomatica in un deposito, arrestato

Un deposito vuoto, troppo spesso visitato da un giovane tarantino i cui movimenti non sono sfuggiti ai Carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Taranto, che, ieri sera, hanno deciso di andare a controllare.

Quando i militari hanno fatto irruzione nel locale, al piano terra di un condominio del rione Tamburi, hanno scoperto qual era il motivo per cui Andrea Iaia, 25 anni, già noto alle Forze dell’Ordine, lo vigilava costantemente.
All’interno, ben celata tra alcuni sacchi vuoti, vi era una pistola semiautomatica cal.9, ben conservata e priva di matricola.
L’arma è stata sequestrata mentre il giovane, che non ha potuto eccepire nulla al rinvenimento fatto, è stato dichiarato in arresto per detenzione di arma clandestina. La pistola sarà sottoposta ad esami per verificare se è stata utilizzata per commettere qualche delitto.
IAIA, dopo le formalità di rito, è stato accompagnato presso il suo domicilio, ove è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari.

IAIA Andrea

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: