Taranto: attentato dinamitardo nella notte ad un pacificio in Via Mazzini

Un ordigno è esploso nella notte a Taranto. Erano circa le 2.00 quando si è udita una forte deflagrazione che ha divelto la serranda di un panificio di Via Mazzini, distruggendone completamente anche la porta d’ingresso e l’insegna. L’esplosione ha anche danneggiato le insegne di due negozi adicacenti all’esercizio commeriale e sei autovetture parcheggiate nelle immediate vicinanze.,
Sul posto sono intervenuti gli Agenti della Squadra Volante e i Vigili del Fuoco, che hanno provveduto a mettere in sicurezza la zona, e la Polizia Scientifica per i primi rilievi.
Vicino alla saracinesca divelta è stata recuperata una miccia lunga circa 20 cm. con un cappuccio di carta probabilmente appartanente all’ordigno esplosivo di tipo artigianale usato per l’attentato.
Indagini  in corso da parte degli investigatori della Squadra Mobile.
 

volanti in movimento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: