Taranto: anziano trovato morto a casa. E’ omicidio

Un anziano di 83 anni è stato rinvenuto privo di vita nel suo appartamento al quarto piano di uno stabile in via Diego Peluso n. 40 angolo Dante a Taranto. L’allarme è scattato dopo pranzo. La vittima è Mario D’Amato, idraulico in pensione. Viveva da solo.

Allertati da un parente che non riusciva a contattare l’anziano temendo che potesse essergli accaduto qualcosa, i Carabinieri si sono recati sul posto. E’ stato necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco che hanno forzato la porta dell’abitazione che era chiusa a chiave. E’ così che è stato scoperto il cadavere dell’uomo. Non ci sono dubbi che si tratti di un omicidio. Da una prima ispezione cadaverica il medico legale intervenuto sul posto insieme al pm di turno Giovanna Cannarile, ha rilevato segni di strangolamento. Potrebbe essere stato ucciso al termine di una colluttazione con qualche rapinatore. E’ stato disposto l’esame autoptico che dovrà accertare anche l’ora del delitto. Indagano i Carabinieri della Sezione Investigazioni Scientifiche del Reparto Operativo del Comando Provinciale che hanno condotto nella caserma di Viale Virgilio un conoscente della vittima per accertamenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: