Specchia. Presepe vivente nel borgo antico

Giunto alla nona edizione, “IL PRESEPE VIVENTE NEL BORGO DI SPECCHIA” sarà inaugurato alle 17.00 del giorno di Natale

, alla presenza di Sua Eccellenza Mon. Vito Angiuli, Vescovo di Ugento – S. Maria di Leuca.
Organizzato dall’Associazione Culturale Sportiva “Eugenia Ravasco”, dal Comune di Specchia, dalla Parrocchia “Presentazione della Vergine Maria” di Specchia, patrocinato dalla Regione Puglia, dalla Provincia di Lecce e dal GAL Capo S. Maria di Leuca, realizzato con il contributo di “#Inpuglia365 – Vivi la magia di Natale”, iniziativa dell’Assessorato Regionale dell’Industria turistica e culturale e di Pugliapromozione, il presepe potrà essere visitato nelle serate del 25, 26 e 30 Dicembre 2016 e del 1° e 6 gennaio 2017 dalle ore 17.30 alle 21.00. Per l’occasione Specchia si trasformerà in una piccola Betlemme in cui fede e tradizioni si affiancheranno e si fonderanno insieme in uno scenario incantato, creato per trasmettere a tutti pace, amore, speranza e fratellanza.
Grazie alle 40 scene che saranno animate, ogni angolo del borgo risalente al XVI secolo e giunto intatto fino a noi, con le corti, vicoli e viuzze, avrà un’atmosfera magica con giochi di luci e ombre. Sarà ricostruita la natività di Nostro Signore riportando in vita ambienti e personaggi antichi, lungo un percorso che con partenza da Piazza Sant’Oronzo culminerà nell’originale stalla allestita nell’atrio di Palazzo Risolo, in Piazza del Popolo, dove sarà possibile riscaldarsi con la “focaredda”. Oltre 200 figuranti daranno vita alle scene bibliche ma anche alle botteghe dell’artigianato di una volta. Ogni nuova edizione accoglie le idee e le iniziative che nascono durante tutto l’anno, permettendo così di migliorarsi con nuovi personaggi, rinnovando la curiosità e la soddisfazione dei visitatori.

manifesto-presepe-specchia

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: