Spara contro l’auto di una coppietta per farla allontanare: denunciato

E’ accaduto nella tarda serata di ieri a San Marzano di San Giuseppe (Ta): infastidito dalla presenza di una coppietta che si era appartata in auto a qualche decina di metri dalla sua abitazione, alla periferia del paese, un giovane ha esploso due colpi di fucile in direzione della vettura, per fortuna senza colpire nessuno. Il rumore degli spari ha allarmato i due fidanzati che hanno chiamato la Centrale Operativa dei Carabinieri chiedendo l’intervento di una pattuglia. I militari della locale Stazione, giunti sul posto, hanno ricostruito l’accaduto, individuando in breve tempo il responsabile, un 23enne del posto denunciato a piede libero per esplosioni pericolose. Il giovane avrebbe agito con il solo scopo di provocare l’allontanamento della coppia.
Nella sua abitazione, durante una perquisizione, i carabinieri hanno trovato due fucili da caccia calibro 12 e cinque cartucce, dello stesso calibro, due delle quali esplose. Le armi, poste sotto sequestro, sono risultate di proprietà del padre. L’uomo, 60 anni, è stato denunciato perché deteneva i fucili in un luogo diverso da quello indicato all’Autorità di Pubblica Sicurezza.

DSCN2076

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: