Spacciava droga in centro: arrestato giovane pusher

Spacciava hashish in pieno centro a Lecce. Un minorenne

di nazionlità senegalese, nel corso di un controllo effettuato nei giorni scorsi dai militari della Guardia di Finanza del Gruppo di Lecce coadiuvati dalle unità cinofile.
è stato trovato in possesso di 40 dosi di hashish e di 620 euro.
Droga e denaro sono stati sequestrati.

Il minore, che alla vista dei Finanzieri gettava repentinamentea terra degli involucri sospetti, veniva subito controllato dall’unità cinofila che senza indugio individuava sul ragazzo la presenza di sostanze stupefacenti.

A seguito di perquisizione personale, sono state rinvenute una quarantina di dosi, per un totale di 20 gr. di hashish, nonchè banconote di piccolo taglio per un totale complessivo di 620 euro, quale provento dell’illecità attività.

Il “piccolo pusher”, peraltro privo di regolare permesso di soggiorno, è stato deferito per spaccio di sostanze stupefacenti alla Procura della Repubblica per i munori di Lecce che ha sisposto l’affidamento al fratello maggiorenne, anch’esso non in possesso di regolare permesso di soggiorno sul territorio dello Stato.

Nelle ultime settimane numerosi soggetti sono stati controllati dalle unità cinofile delle Fiamme Gialle del capoluogo salentino.
I militari hanno effettuato i controlli nelle ore serali e notturne nei principali centri di aggregazione giovanile e, in particolare, per le vie del centro storico, presso la stazione ferroviaria e nelle zone dei locali pubblici frequentati maggiormente anche da turisti, al fine di garantire una migliore vivibilità della città e tutelare l’incolumità dei suoi abitanti.

Le unità cinofile della Guardia di Finanza di Lecce, Erik, Grappa, Valex, Tasky, Bapu e Feldi sono intervenute nell’anno in corso in diverse operazioni nel Salento che hanno portato oltre al rinvenimento e al sequestro di più di una tonnellata e mezza di sostanze stupefacenti, anche alla segnalazione alle Prefetture competenti di 130 persone, 80 deferite all’Autorità giudiziaria, di cui 6 tratti in arresto.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: