Assaltato nella notte, tir carico di scarpe ritrovato nelle campagne di Tuturano

Brindisi – Una rapina ai danni dell’autista di un autoarticolato che trasportava un carico ingente di scarpe di lusso è stata messa a segno questa notte sulla statale 379, all’altezza dello svincolo per Torre Canne, in provincia di Brindisi. La vittima, che ha sporto denuncia presso il commissariato di Monopoli, in provincia di Bari, ha raccontato di essere stato avvicinato da tre autovetture a bordo delle quali c’erano almeno otto persone che, con stile militare, lo avevano minacciato con le armi inducendolo a fermarsi. Dopo aver costretto l’autista ad infilarsi nel bagagliaio di una delle loro auto, i banditi si sono impossessati del camion e di tutto il suo contenuto. Il camionista è stato rilasciato a qualche chilometro di distanza, in una zona di campagna, da dove ha telefonato al 113 chiedendo soccorso agli agenti del commissariato di Monopoli.

I poliziotti hanno avviato immediate indagini e, seguendo il segnale dell’impianto gps presente sull’autoarticolato, sono riusciti a circoscrivere la zona in cui lo stesso poteva essere stato nascosto. Gli indizi, alle prime luci dell’alba, hanno portato la Squadra Mobile ad individuare, in una masseria di contrada ‘La Pigna’, in agro di Tuturano, l’intero carico di scarpe rapinato, abilmente nascosto all’interno di un vano. Successivamente sono state trovate due pistole semiautomatiche con matricola abrasa, passamontagna e parrucche, oltre ad artifizi pirotecnici illegalmente detenuti ed altro materiale ritenuto d’interesse. Tutto il carico rapinato, dopo l’inventario, verrà restituito al proprietario. Luigi Zinzeri, 61 anni, proprietario della tenuta, è stato arrestato per l’illecita detenzione delle armi indicate e denunciato per ricettazione del carico rapinato.

tir assaltato

Luigi-Zinzeri-2

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: