Sorpreso a rubare dal padrone di casa, fugge in auto e lo investe: rintracciato a Crispiano

Accusato di rapina impropria e ricettazione, nella serata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Crispiano (Ta) hanno arrestato un 38enne del posto, Walter Luigi PONTRELLI, già noto alle Forze di Polizia.
L’uomo qualche ora prima aveva forzato gli infissi esterni di un’abitazione rurale di Martina Franca e vi si era introdotto con l’intenzione di rubare.
Aveva già caricato a bordo di un’auto diverso materiale, tra cui una sega elettrica, un grosso contenitore in terracotta e una macchina da scrivere, quando è stato sorpreso dal proprietario che, aiutato da alcuni vicini, lo ha indotto a scaricare dal mezzo parte della refurtiva, informando dell’accaduto i Carabinieri.
Il 38enne, allora, è salito sulla vettura e, prima che arrivassero i militari, ha cercato di allontanarsi a tutta velocità urtando pericolosamente il proprietario di casa, che gli si era posto davanti per sbarragli la strada.
Il malcapitato è caduto per terra riportando, fortunatamente, solo lesioni lievi giudicate guaribili in 3 giorni.
Avviate le ricerche, sulla base degli elementi a disposizione e grazie all’efficace coordinamento delle Centrali Operative delle Compagnie Carabinieri di Massafra e Martina Franca, Pontrelli è stato dapprima identificato e poco dopo rintracciato a Crispiano dai militari della locale Stazione ancora a bordo dell’auto utilizzata per il furto.
Nel veicolo i Carabinieri hanno trovato una bottiglia di liquore ed alcuni cavi elettrici, rubati nell’abitazione di Martina Franca, e molto altro ancora: una motozappa, una idropulitrice, un motore per sollevamento dell’acqua, materiale elettrico ed utensili vari, di cui l’uomo non ha saputo giustificare il possesso e che sono stati perciò sequestrati, insieme all’autovettura, allo scopo di risalire ai legittimi proprietari.

SONY DSC
pontrelli walter luigi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: