Castellaneta: i carabinieri nei luoghi della “movida”. Arrestato insospettabile savese.

Castellaneta – E’ stato sorpreso dai Carabinieri della Compagnia di Castellaneta mentre riforniva due giovani, entrambi 23enni, uno di Noci e l’altro di Martina Franca, di altrettante dosi di droga.
Per questo, D. M. 24 enne incensurato di Sava, è finito agli arresti domiciliari nella propria abitazione. Sottoposto a perquisizione da parte dei militari dell’Aliquota Radiomobile, il giovane è stato trovato in possesso diben 21 dosi della stessa sostanza, tutte chiuse con del cellophane, per un totale di quasi 10 grammi. Con sè aveva anche la somma di 140 euro, suddivisa in banconote di vario taglio, che, ritenuta provento dell’illecità attività, è stata sottoposta a sequestro.

Inoltre, nella notte è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza, 28enne di Palagiano (TA) sorpreso alla guida della propria autovettura con tasso alcolemico superiore al minimo consentito.

Mentre i militari della Stazione di Castellaneta sono intervenuti nella mattinata di domenica per un sinistro stradale verificatosi in C.da Ferre. Anche in questo caso un conducente di uno dei due mezzi rimasti coinvolti nel sinistro aveva un tasso alcolemico ben superiore alla norma. Sono in corso i rilievi del caso per ricostruire l’effettiva dinamica del sinistro.
IMAG0109

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: