Scippano una donna, individuati grazie a militare della Marina

Ammonta a 65,00€ il bottino dello scippo avvenuto ieri mattina, in via Vizzarro, a Taranto. Ad agire, intorno alle 7.30, sono stati tre giovani che, a bordo di un’autovettura, si sono avvicinati ad una donna, una 53enne tarantina, strappandole la borsa dalle mani. Ad assistere alla scena un militare della Marina Militare che prima ha allertato i Carabinieri e poi si è messo all’inseguimento dei malfattori. All’arrivo dei Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Taranto l’uomo ha fornito una descrizione dettagliata degli scippatori, dell’autovettura utilizzata ed ha indicato con precisione il luogo dove si erano rifugiati. I carabinieri hanno sorpreso i tre ragazzi, ancora a bordo dell’autovettura, intenti a maneggiare il denaro contante che avevano scippato e del quale non sapevano giustificare la provenienza. E’ così che sono finiti in manette i tre giovani un 23enne, un 21enne ed un 20enne, tutti incensurati di Taranto, accusati di furto con strappo. Sottoposti a perquisizione veicolare e personale, i militari hanno rinvenuto, altresì, nelle tasche dei jeans del 23enne, circa 2 gr di marjuana che veniva sottoposta a sequestro.
Durante le operazioni, spontaneamente i giovani hanno confessato di essere gli autori dell’atto criminoso ed hanno indicato il luogo dove avevano gettato la borsa sottratta, che recuperata, con ancora all’interno tutti i documenti, è stata restituita alla proprietaria. Ai tre giovani sono stati concessi gli arresti domiciliari.
Il 23enne, per il possesso della marjuana, è stato, altresì, segnalato alla locale Autorità Prefettizia quale assuntore di sostanza stupefacente.

carabinieri-auto-112

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: