Sava : tenta di rubare nelle sedi di SEL e degli Scout, arrestato dai Carabinieri

Chissà a cosa mirava il ladro che la notte scorsa ha tentato di introdursi nella sede del partito politico SEL prima e in quella dell’associazione “Scout Sava 2” poi. Di certo è stato interrotto dai Carabinieri proprio durante la sua “ispezione” ai due locali.

Antonio De Santis, pregiudicato savese di 39 anni, ieri notte, intorno alle 3.00, sfruttando un vaso portabandiera in cemento posto all’ingresso dello stabile, ha infranto il vetro di una finestra, ha forzato l’imposta interna senza tuttavia riuscire ad entrare nella struttura. Non contento, si è recato immediatamente presso la sede dell’associazione “Scout Sava 2”, a poche decine di metri di distanza e, dopo averne sfondato a calci il portone d’ingresso, è entrato nei locali mettendo a soqquadro gli scaffali. Infine ha cercato di aprire con un tubo metallico una porta interna quando è stato interrotto dai Carabinieri della Stazione di Sava che lo hanno bloccato ed arrestato per tentato furto aggravato.
L’uomo, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato condotto presso la propria abitazione agli arresti domiciliari.

DE SANTIS ANTONIO

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: