Sava: furto in abitazione, arrestato minorenne

Ritenuto responsabile di concorso in tentato furto aggravato in abitazione un 17 enne savese è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione di Sava,

in esecuzione dell’ordinanza di applicazione della misura cautelare di collocamento in comunità, emessa dal Gip del Tribunale per i Minorenni di Taranto.
Il provvedimento è scaturito al termine di un’indagine che ha accertato che il minore ed un 23enne già arrestato in flagranza di reato, aveva cercato, lo scorso 14 Febbraio, di mettere a segno un furto all’interno di un’abitazione di Sava.
I Carabinieri, durante la notifica del provvedimento cautelare, hanno sottoposto a perquisizione personale il 17enne che, trovato in possesso di gr. 6 di marijuana e della somma in contante di € 85,00, è stato anche denunciato in s.l. all’A.G. per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.
La droga sequestrata verrà analizzata nei prossimi giorni dal Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti del Reparto Operativo del Comando Provinciale Carabinieri di Taranto.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: