San Marzano di San Giuseppe: DDA sequestra 800 mila € di beni alla SCU

Su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia di Lecce i Carabinieri hanno eseguito, a

Brindisi e San Marzano di San Giuseppe, un sequestro di beni a per un valore di 800 mila euro. Si tratta di un Centro vendita di pneumatici, un capannone industriale, un autocarro e un’autovettura di grossa cilindrata, che sarebbero riconducibili, secondo gli investigatori, a Ottavio Fornaro, di San Marzano di San Giuseppe, già condannato per associazione mafiosa e ritenuto appartenente al clan “Soloperto” legato alla Sacra Corona Unita
Quello odierno è il secondo provvedimento a completamento di quello già eseguito nell’aprile del 2016 quando furono sequestrati beni per un valore stimato di 100mila euro. In quel caso si trattava di beni mobili e immobili intestati a terze persone.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: