Rubano un furgone carico di scarpe: arrestati cinque giovani francavillesi

Francavilla Fontana – Sono stati sorpresi a trasbordare da un furgone ad un altro un carico di scarpe rubato poche ore prima ad un commerciante del posto.
Cinque giovani, di età compresa tra i 16 e i 24 anni, tutti di Francavilla Fontana (Br) sono stati arrestati in flagranza di reato dai Carabinieri della locale Compagnia con l’accusa di furto aggravato e continuato in concorso e possesso di arnesi utili allo scasso. In carcere sono finiti Arcangelo D’Apolito, 22 anni, Andrea D’Elia, di 24, Piero Di Summa, di 23, tutti già noti. Pietro Nigro, di 22 anni, incensurato, è stato sottoposto agli arresti domiciliari. Un minorenne è stato condotto, invece, nel Centro di prima accoglienza di Lecce.
Il furto è avvenuto nel pomeriggio di ieri, quando la banda ha rubato un furgone Fiat Ducato contenente circa 1.300 paia di scarpe, di varie marche, di proprietà di un commerciante di 47 anni e un altro furgone appartenente a un altro commerciante, di 41 anni, parcheggiati lungo le strade del centro cittadino.
Le immediate ricerche, condotte dai Carabinieri del Norm e dell’Aliquota Radiomobile che hanno setacciato la città, hanno permesso di individuare nel giro di un paio d’ore il furgone alla periferia del paese, nascosto dietro una casa di campagna di proprietà di Di Summa.
Quando i militari li hanno accerchiati, i cinque stavano trasferendo le scarpe, del valore complessivo di 70 mila euro, a bordo di un secondo furgone, un Fiat Daily rubato ad un altro commerciante del posto di 41 anni che, però, non si era ancora accorto del furto.
Gli autoveicoli e la refurtiva sono stati restituiti ai legittimi proprietari. La conseguente perquisizione personale e domiciliare ha consentito altresì il rinvenimento di vari arnesi atti allo scasso, sottoposti a sequestro.

carabinieri

Questo slideshow richiede JavaScript.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: