Rifiutano di dargli un passaggio…e lui minaccia di spararli. In manette 21enne

Con l’accusa di lesioni personali e tentata estorsione, un 21enne, con precedenti di polizia, residente ad Altamura (Ba) è stato arrestato in flagranza di reato dai Carabinieri dell’Aliquota Operativa del NOR della Compagnia di Castellaneta e della Stazione di Marina di Ginosa.
Allertati da una telefonata giunta alla Centrale Operativa della Compagnia di Castellaneta, i militari sono intervenuti in agro di Castellaneta Marina, dove era stata segnalata una lite nel parcheggio di un locale della zona. Giunti sul posto i Carabinieri hanno notato un giovane che stava litigando con una coppia di giovani, rispettivamente di 20 e 24 anni residenti a Gravina di Puglia (Ba). Dopo aver riportato la calma, i militari hanno appreso che, il motivo della lite, era dovuto alle insistenti richieste del giovane di Altamura di ottenere a tutti i costi un passaggio con l’autovettura della coppia, per poter rientrare nel paese di origine.
Al rifiuto di questi, il 21enne prima li ha aggrediti con calci e pugni poi li ha anche minacciati di colpirli con colpi di arma da fuoco se non avessero ottemperato alla sua richiesta. A seguito dell’aggressione il 20enne è stato sottoposto a cure mediche presso l’Ospedale di Castellaneta per aver riportato contusioni ed una lesione al gluteo, e successivamente dimesso con una prognosi di 8 giorni.
Il 21enne di Altamura, condotto in caserma, è stato arrestato e tradotto presso la Casa Circondariale di Taranto, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: