Ricercato polacco si nascondeva a San Giorgio Jonico: arrestato.

SAN GIORGIO JONICO – I carabinieri della stazione di San Giorgio Jonico, coadiuvati dai colleghi in borghese dell’aliquota operativa della compagnia di Martina Franca, hanno tratto in arresto su ordine di cattura internazionale emanato dall’autorità giudiziaria della Repubblica di Polonia, Artur Janiszewskj, censurato di nazionalità polacca.
Riconosciuto colpevole di una serie di furti di autovetture commessi quando si trovava ancora nel suo Paese, nei suoi confronti pendeva un provvedimento d’arresto inserito nella Banca Dati Shenghen in attesa della sua esecuzione.
L’uomo è stato catturato alla periferia di San Giorgio Jonico, paese in cui un paio di giorni fa era stata segnalata la sua presenza ai carabinieri. I militari hanno dunque messo in atto una serie di appostamenti tesi ad individuare il soggetto e i luoghi da lui maggiormente frequentati, servizi che hanno portato in breve tempo al suo arresto.
Dopo le formalità di rito Janiszewskj è stato tradotto presso la casa circondariale di Taranto a disposizione dell’A.G. competente.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: