La Regione Puglia assegna borsa di ricerca per Ufficio Regionale di Bruxelles

Una borsa di ricerca. E’ quanto intendono assegnare la Regione Puglia e l’ADISU Puglia allo scopo di favorire il perfezionamento professionale e scientifico di un giovane laureato pugliese e far crescere una nuova generazione di ricercatori, offrendo loro la possibilità di sviluppare progetti predeterminati, tesi a produrre nuove conoscenze ed acquisire saperi diversificati all’estero.
A tale scopo è stato stanziato l’importo di € 15.000,00 ed è stata indetta una procedura di selezione pubblica, per soli titoli, finalizzata al conferimento di una borsa di ricerca da fruire in un periodo pari a 12 mesi presso le istituzioni universitarie in Belgio, gli Organismi internazionali, le istituzioni comunitarie dell’U.E., in collaborazione con l’Ufficio della Regione Puglia di Bruxelles.
Possono presentare domanda i soggetti che:
1. Siano di età non superiore a 40 anni;
2. Siano in possesso della cittadinanza italiana;
3. Siano iscritti nelle liste elettorali e risultino residenti in Puglia;
4. Non abbiano riportato condanne penali e non abbiano procedimenti penali in corso;
5. Abbiano conseguito il diploma di laurea con un punteggio non inferiore a 105/110;
6. Abbiano conoscenza approfondita della lingua inglese o francese, attestata dal possesso di certificazioni riconosciute a livello internazionale.
Gli interessati dovranno presentare domanda di partecipazione all’Agenzia per il Diritto allo Studio Universitario di Puglia entro le ore 12.00 del 10 Ottobre 2014.

ufficioREGIONE PUGLIA BRUXELLES1

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: