Rapinato imprenditore agricolo nella campagne di Martina Franca, ferita una donna.

Cruenta rapina ieri sera in una azienda agricola di Martina Franca, in provincia di Taranto. Erano circa le 21.30 quando tre uomini incappucciati, uno dei quali armato di pistola, sono entrati in una masseria nelle campagne della Valle d’Itria, lungo la strada tra Martina e Cisternino e, sotto la minaccia delle armi, hanno bloccato un dipendente giunto a bordo di un’auto e lo hanno legato ad un albero in attesa che arrivasse il proprietario. Giunto poco dopo insieme alla sua compagna, anche l’imprenditore è stato minacciato e bloccato da uno dei malviventi che ha esploso un colpo di pistola ferendo la donna alla gamba sinistra. I tre rapinatori hanno quindi trascinato con la forza il dipendente e la coppia all’interno dell’abitazione e, dopo essersi impossessati dell’incasso giornaliero, circa 10.000 euro, si sono allontanati a piedi nelle campagne circostanti.
La donna è stata soccorsa e trasportata in ospedale ma per fortuna non ha riportato gravi lesioni.
Indagini sono in corso dagli agenti del commissariato di Martina Franca e della Squadra Mobile della Questura di Taranto.
pistola

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: