Provinciali. E’ Tamburrano il nuovo presidente della Provincia di Taranto.

Confermando le previsioni politiche della vigilia, Martino Tamburrano, sindaco di Massafra di Forza Italia, è il nuovo presidente della Provincia di Taranto.
Con 277 preferenze ha ottenuto infatti il 64%
dei voti contro il 36% del candidato di centrosinistra, il sindaco di Laterza Gianfranco Lopane che ha subito rivolto al neopresidente i complimenti per la chiara e netta affermazione di ieri. Tamburrano si è insediato ieri pomeriggio.
A Tamburrano, cui “già da oggi, spetterà l’onore e l’onere di amministrare una Provincia straordinaria ma caratterizzata da importanti criticità e attraversata da forti tensioni che richiedono interventi immediati ed una guida salda”, Lopane ha rivolto i più sinceri auguri di amministrarla con razionalità, competenza e trasparenza, assicurando da parte sua la necessaria interlocuzione istituzionale”.
Lopane, però, ha anche commentato il risultato emerso dall’urna. “Ieri si è svolta una battaglia politica che ha attraversato gli schieramenti in modo non consueto. Intorno alla mia candidatura si sono ritrovati tutti coloro che non si sono ancora rassegnati a larghe intese, accordi pre elettorali e schemi maturati sottobanco che, piaccia o meno, a tanti nostri elettori continuano a sapere di “inciucio”. Forse – ha aggiunto il sindaco di Laterza – il tentativo di non tradire il mandato politico ricevuto quasi quattro anni fa è stato interpretato come una inutile perdita di tempo o peggio ancora come atto di lesa maestà. Ne prendo atto e vado avanti consapevole di aver interpretato un sentimento molto condiviso dai nostri elettori e dai cittadini.
“Ai miei sostenitori- ha concluso Gianfranco Lopane – a chi ha creduto che un’altra via fosse percorribile, a partire dal Segretario Regionale Michele Emiliano, a tutti i cittadini che in queste settimane ci hanno incoraggiato a portare avanti una proposta chiara ed alternativa a quella del centrodestra e a quella dei maggiorenti del partito provinciale, va il mio più sincero ringraziamento”.

Martino Tamburrano

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: