Porto Cesareo: fulmine in spiaggia, quattro feriti. Uno in codice rosso

Ancora pioggia e purtroppo fulmini che, questa volta, hanno investito i bagnanti. Si tratta di alcuni

ambulanti senegalesi. E’ accaduto nel Salento tra il lido “le Dune” e il “Tabù”. Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto, mentre stavano giocando a calcetto sulla spiaggia nel primo pomeriggio, erano da poco passate le 14.00, sono stati colti dall’improvviso temporale che si è manifestato subito con i consueti nuvoloni neri e intensa attività elettrica. I ragazzi hanno trovato riparo sotto un ombrellone di fortuna ancorato su una spiaggia libera quando il fulmine li ha colpiti trascinandoli per terra per alcuni metri. Sono scattati subito i soccorsi grazie anche al pronto intervento di un medico presente al vicino Lido. Il più grave che ha richiesto anche l’uso di un defibrillatore è un tredicenne trasportato all’Ospedale Vito Fazzi di Lecce in codice rosso. Presenterebbe ustioni sul corpo e diversi traumi riportati dopo la caduta al suolo. Pure un altro ragazzo investito dal fulmine, sotto choc, è stato condotto in ospedale anche se sembra si sia ripreso quasi subito come altri due ricoverati in codice giallo. Sul posto è intervenuta anche la Capitaneria di porto.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: