Poli Bortone: la bocciatura del Porcellum indica fallimento della politica arrogante, presuntuosa e autoreferenziale

“Finalmente i cittadini potranno riappropriarsi del gusto di andare a votare e i partiti saranno obbligati a scegliere il meglio delle loro rappresentanze. Lo afferma Adriana Poli Bortone, portavoce del Movimento per Alleanza Nazionale che interviene sulla bocciatura del Porcellum da parte della Consulta.
Per l’ex sen. Adriana Poli Bortone “tale bocciatura indica ancora una volta il fallimento della politica arrogante, presuntuosa e autoreferenziale, che ha preferito garantire delle posizioni piuttosto che selezionare una valida classe dirigente”.
“Vedremo – aggiunge – se adesso la politica obbligata dalla Consulta – riuscirà a produrre una legge adeguata alle richieste di coinvolgimento degli elettori. Il rischio è che come in Basilicata anche in tutta Italia non si raggiunga nemmeno il 50% di affluenza”.

polib

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: