Per due volte ruba auto e si ribalta: 30enne in prognosi riservata

MELISSANO – Solo ieri era stato arrestato per furto e resistenza a pubblico ufficiale e posto ai domiciliari. Antonio Russo, 30enne di Melissano, già noto alle forze dell’ordine, aveva rubato una Renault Clio ma nella fuga si era ribaltato. Con lui in auto c’era la moglie rimasta ferita e soccorsa dai sanitari del 118. L’uomo stamane ha abbandonato la propria abitazione e, dopo aver rubato un’altra auto, una Fiat Panda, si è schiantato contro un muro, alle porte di Racale.
Questa volta si è reso necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco per estrarlo dalle lamiere e il trasporto d’urgenza presso l’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce dove è ora ricoverato in prognosi riservata, piantonato dagli agenti della Polizia Penitenziaria in regime di arresti domiciliari. Deve rispondere di evasione e furto aggravato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: