Pensionato aggredito nella sua abitazione: indagano i carabinieri

Martina Franca –  E’ stato trovato dai Carabinieri, intorno alle 8.30,  in stato confusionario e con ferite alla testa.  Un  pensionato  75enne di Martina Franca sarebbe stato aggredito nella sua abitazione rurale,  in Via Massafra.

Le sue condizioni fisiche non hanno ancora permesso di chiarire tutti gli aspetti della vicenda. Quel che emerge dalle prime indagini  è che l’uomo è stato colpito con un corpo contundente a seguito di un litigio con una persona nota o durante un tentativo di rapina, anche se dall’abitazione non risulta essere stato portato via nulla ed i soldi presenti in casa c’erano tutti. Durante le concitate fasi, il malcapitato avrebbe esploso tre colpi con la sua pistola scacciacani, al momento non ancora rinvenuta.

Il pensionato è stato trasportato dal  personale del 118  presso il pronto soccorso dell’Ospedale Moscati di Taranto, dove è ora ricoverato in  prognosi riservata, ma non in pericolo di vita. I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Martina Franca, senza trascurare alcuna  ipotesi, stanno  scavando  nelle  relazioni interpersonali dell’anziano per fare chiarezza sulla vicenda.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: