Pallavolo Femminile. EMMESSE VIS NOVA M. -MAGICA S.C.: sfida all’ultimo…punto. VIDEO

Ha entusiasmato gli spettatori accorsi numerosi a sostenerla nella prima partita casalinga: la EMMESSE VIS NOVA M. ha incontrato ieri

, presso la palestra Fermi di Manduria, la MAGICA STILE CANE di Grottaglie, attuale capolista nella classifica del campionato di 1^ Divisione Giovani Femminile.
L’incontro, che si è concluso con la sconfitta delle atlete biancoverdi, ha visto in campo due squadre alla pari contendersi i tre punti in palio, regalando al pubblico uno spettacolo che lo ha lasciato col fiato sospeso fino all’ultimo.
E’ lo stesso allenatore della Emmesse, Massimo Stranieri, a fare il resoconto della partita:
“Purtroppo con molta amarezza e un po’ di delusione, abbiamo perso contro quella che ad oggi, quarta giornata del girone di andata, non ha mai perso una gara. Punteggio 2 a 3 per le ospiti con i seguenti parziali: 27-25; 25-15; 24-26; 14-25; 14-16.
Primo set giocato bene nonostante le nostre avversarie avessero mostrato subito di possedere un buon servizio abbiamo risposto colpo su colpo e dopo un grandioso recupero siamo riusciti a fare nostro il set.
Il secondo set è stato giocato alla grande, le nostre ragazze non hanno concesso nulla o quasi alle grottagliesi e si sono portate sul 2 a 0 in 22 minuti di bel gioco.
Nel terzo set la squadra ha continuato a fare bene dominando e rimanendo concentrata fino a giungere sul 24 a 17. Ci mancava solo un punto per chiudere in straordinaria bellezza una gara condotta in maniera perfetta. Purtroppo subito dopo aver compiuto due grossolani errori, uno in ricezione l’altro in ricostruzione, siamo andati nel pallone. La tensione in campo si tagliava a fette: la squadra non ha avuto la forza e la freddezza di conquistare l’ultimo punto e, quindi di portare a casa i tre punti.
La Magica Grottaglie ha chiuso il terzo set 26 a 24 e ha riaperto la gara. Dopo il quarto set, anch’esso vinto dal Grottaglie, si è giunti al tie-break. La Emmesse si è portata al cambio campo sul punteggio di 8-6 ed è giunta sino al 14-12. Tutto sembrava concludersi con una soffertissima vittoria, ma anche questa volta non siamo riusciti a realizzare l’ultimo maledettissimo punto.
Il risultato ci sta stretto e magra è la consolazione che siamo stati la squadra che fino adesso ha dato più preoccupazioni alla bella compagine di Grottaglie. I progetti della vigilia e le nostre aspettative erano un po’ diversi, peccato. Non siamo riusciti a gratificare con una vittoria quanti sono venuti a vederci, ma lo abbiamo fatto con l’impegno e il bel gioco”.
Una partita, insomma, che, al di là del risultato, ha manifestato il lato migliore dello Sport.
“Ieri sera – ha commentato Lorenzo Lupo, allenatore della squadra ospite – non ha vinto la Magicavolley Grottaglie, ha vinto lo sport, ha vinto il bel gioco espresso da entrambe le squadre. Ha vinto la vostra ospitalità, ha vinto il vostro pubblico. E’ stata una partita troppo emozionante. Grazie”.
La Emmesse Vis Nova M. domenica prossima, 11 febbraio, alle ore 10.00, sarà in trasferta a Taranto dove, sul campo della palestra Archimede, incontrerà l’ASD Polisportiva 74020.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: