Palagianello: rubano in una casa rurale, arrestati tre bulgari

E’ stata la segnalazione del personale di un istituto di vigilanza giunta al 112 a permettere ai Carabinieri dell’Aliquota radiomobile di Castellaneta di sventare un furto di attrezzature agricole in C.da Conochiella di Palagianello.
I vigilantes avevano notato un’auto sospetta: una OPEL con targhe straniere, con a bordo tre soggetti, che alla loro vista si era rapidamente allontanata da un casolare.
Quando i militari sono andati a controllare sul posto, hanno constatato che nei pressi della casa rurale, proprio dove era stata notata la vettura, erano state nascoste nella vegetazione attrezzature varie, tra cui una motosega, cavi elettrici, taniche di carburante ed altri utensili agricoli, pronti per essere portati via.
Immaginando che presto qualcuno si sarebbe presentato per recuperare quegli oggetti, hanno deciso di restare in zona ottenendo i risultati sperati. Dopo circa 1 ora, infatti, sul posto si è ripresentata una Opel Corsa, dello stesso tipo e colore di quella che poco prima si era dileguata, che si è fermata proprio dove era nascosta la refurtiva. E’ stato allora che i carabinieri sono usciti allo scoperto ed hanno bloccato ogni via di fuga. Le tre persone a bordo sono state perquisite e identificate. All’interno dell’auto c’erano altri oggetti rubati: una cesoia, una forbice da potatura ed un’ascia.
I tre, che di fronte all’evidenza non hanno potuto fare altro che ammettere le loro colpe, sono stati quindi arrestati per furto aggravato. Si tratta di Severin Demirov IVANOV, 24 anni, Ilko Angelov IVANOV, 27 anni, e la 19enne Sali GYULYUMSER, tutti incensurati di nazionalità bulgara e dimoranti in un casolare di C.da Sant’Andrea di Castellaneta dove ora si trovano agli arresti domiciliari.
La refurtiva, del valore complessivo di circa 2.000,00 euro, è stata restituita al legittimo proprietario. Il mezzo, tra l’altro privo di assicurazione, è stato sottoposto a sequestro.

Questo slideshow richiede JavaScript.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: