Oria: “Fra Natura, Arte e Fede sul Cammino dei Pellegrini”

La Città di Oria, con il supporto della Cooperativa Spirito Salentino, ha organizzato dal 4 ottobre al 9
ottobre 2019 il Press Tour “Fra Natura, Arte e Fede sul Cammino dei Pellegrini”.
Il tour è risultato primo tra i progetti finanziati dalla Regione Puglia [Sezione Turismo] tramite l’avviso per
l’organizzazione di iniziative di ospitalità di giornalisti ed opinion leader promosse da Comuni o Unioni di
Comuni e finalizzate alla conoscenza del territorio e dei suoi attrattori materiali ed immateriali.
Il progetto, curato nella stesura dalla dr.ssa Loredana Ingrosso, vice-presidente della Cooperativa Spirito
Salentino, è rivolto a 9 giornalisti e blogger provenienti da diverse regioni italiane e dall’estero, i quali
avranno la possibilità di vivere per sei giorni l’atmosfera magica del Salento in un programma estremamente
vario di attività culturali: visite in suggestivi luoghi legati ai pellegrinaggi e visite a musei, parchi
archeologici e altri attrattori rilevanti del territorio con l’ausilio di guide; un Convegno sul Tema “Turismo
Religioso e Cammini dei Pellegrini per generare Coesione Sociale e Sviluppo del territorio” ed un Convegno sul tema “Riti e aree sacrali messapiche, come prospettiva di valorizzazione dell’area archeologica di Monte Papalucio di Oria”; un concorso fra ristoratori intitolato “Salento in Tavola” e vari incontri con i produttori ed i ristoratori locali che illustreranno le eccellenze enogastronomiche salentine.
Gli ospiti coinvolti sono: Federica Gerini del blog Tornopercena, Gloria Giovanetti, direttore di Pegasonews, Sara Alessandrini del blog Itinerari religiosi, Maria Rita Aloi del blog Jamaluca Travel, Pietro Marcellino e Maria Andronico del portale Gustochannel, Francesca Monti del blog InguaribileViaggiatore, Olga Bibi Segaar e Maurizio Desiati della Rivista Dolcevia per turisti dei Paesi Bassi e Belgio.
Grazie al lavoro in rete tra Amministrazione Comunale di Oria, sindaci dei Comuni coinvolti elencati di seguito, Cooperativa Spirito Salentino, strutture ricettive e ristorative e tante associazioni turistiche e culturali locali, gli ospiti saranno condotti alla scoperta della Città e del Salento, attraverso svariate attività
che evidenzieranno le tradizioni, gli usi e i costumi di Oria, Mesagne, Torre Santa Susanna, Latiano,
Maruggio e Manduria. Una esperienza completamente “slow ed emozionale” all’insegna della conoscenza più autentica.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: