Officine Tarantine lasciano ex Baraccamenti Cattolica

Dopo che nei giorni scorsi si erano opposti alla prima richiesta di sgombero degli ex Baraccamenti Cattolica occupati nel novembre scorso per riqualificare l’area e dare vita ad un laboratorio di arte e cultura, i giovani delle Officine Tarantine hanno annunciato che entro una settimana lasceranno l’edificio ottemperando alla seconda ordinanza di sgombero disposta dal Comune e notifica mercoledì.
“La tempistica – spiegano – è dovuta al fatto che essendo numerose le donazioni ricevute dei cittadini (intese sotto forma di materiale, attrezzature varie), riteniamo necessario portare via tutto quello che è stato realizzato in oltre tre mesi di attività. La decisione di uscire pacificamente dagli ex Baraccamenti Cattolica è precisa volontà delle Officine, in quanto si vogliono evitare inutili scontri con le forze dell’ordine peraltro mai perseguite da tutti coloro che in questi mesi hanno aderito a questa partecipazione sociale e collettiva di riappropriazione di luoghi della città sottratti alla cittadinanza per decenni per motivi a tutt’oggi incomprensibili. Il nostro è un atto di responsabilità sociale – aggiungono – non certo di resa al comportamento delle istituzioni che continuano a perseguire irresponsabilmente la via della repressione, invece di cercare il dialogo con le Officine e offrire alla cittadinanza una reale progettualità per gli spazi di cui questa città ha assolutamente bisogno.
Le Officine Tarantine passano ora la palla all’amministrazione Comunale alla quale chiedono di trovare immediatamente uno o più spazi che possano soddisfare le loro esigenze.

officine tarantine

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: