Nuovo sbarco clandestino nel Salento: bloccati 38 immigrati.

 

LECCE – Nuovo sbarco di clandestini nella notte sulla costa salentina. Un gruppo di 38 migranti asiatici  è stato bloccato a Marina di Novaglie  dove erano appena approdati a bordo di un gommone lungo circa 12 metri e dotato di due motori da  400 cavalli.
Il natante era stato avvistato a 12 miglia al largo di Santa Maria di Leuca,  dalle motovedette della Guardia di Finanza di Gallipoli ed Otranto che lo avevano monitorato fino alle coste italiane senza tuttavia avvicinarlo per salvaguardare l’incolumità delle numerose persone stipate a bordo.

I due scafisti,    accortisi della presenza dei militari, hanno effettuato una serie di manovre estremamente pericolose per sottrarsi alla cattura e infine, non potendo riprendere il largo,  hanno lanciato il gommone verso terra facendolo arenare e fuggendo a piedi. 

 

Copia di 40057_2

 

Le immediate ricerche, condotte da pattuglie della Guardia di Finanza e dei Carabinieri, hanno permesso di individuare 36 migranti, tutti uomini  di nazionalità prevalentemente pakistana. Dopo aver ricevuto una prima assistenza,  sono stati condotti al Centro di accoglienza temporanea Don Tonino Bello di Otranto per le procedure di identificazione.

 

migranti

 

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: