Nudo per la città, aggredisce i carabinieri che tentano di bloccarlo: arrestato pregiudicato 32enne.

TARANTO – Aveva costretto la nonna a consegnargli le chiavi della sua auto, e, a bordo della Fiat Punto, si era poco dopo schiantato contro un palo della segnaletica stradale di Viale Virgilio, a Taranto. Uscito dal mezzo si era tolto i vestiti e, completamente nudo, si era avviato a piedi verso la vicina Piazza Lucania. Luigi Pulpito, 32 anni, pregiudicato del posto ma residente da diversi anni in provincia di Brescia, è stato arrestato ieri sera dai Carabinieri giunti sul posto in seguito alla segnalazione di alcuni abitanti della zona, impautiti per quanto stava accadendo.

Ma quando i militari hanno tentato di bloccarlo, il giovane, in evidente stato di agitazione, si è scagliato contro di loro con pugni e calci e, per riuscire a divincolarsi ha morso ripetutamente chi cercava di fermarlo.

Grazie all’intervento dei medici del 118 il 32enne è stato quindi tranquillizzato e trasportato all’ospedale Moscati dove attualmente si trova ricoverato nel reparto di psichiatria.
Pulpito dovrà ora rispondere di resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale, atti osceni in luogo pubblico, estorsione, guida senza patente e inosservanza obblighi sorveglianza speciale. Il sostituto procuratore di turno, dott.ssa Maria Stefania Ferrieri Caputi, ne ha disposto il piantonamento.

I carabinieri, aggrediti, fortunatamente hanno riportato solo lievi ferite.
436 PULPITO LUIGI

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: