Nel casolare macchinari rubati: denunciati titolari di azienda agricola

Attrezzi agricoli rubati sono stati ritrovati dai Carabinieri della Compagnia di Castellaneta in un casolare in C.da Bolzanello. Il 18 gennaio scorso in un’azienda agricola della zona erano stati portati via vari macchinari tra cui un atomizzatore, una fresa, un aratro ed una trattrice agricola, tutto materiale del valore complessivo di oltre 10.000,00 euro.
Le indagini avviate dai militari hanno fatto concentrare i sospetti sui titolari di una limitrofa attività agricola.
Le conferme sono arrivate nel corso di una perquisizione: all’interno del casolare di loro proprietà è stata ritrovata parte della refurtiva sottratta la notte del 18, insieme ad altri attrezzi di cui non hanno saputo dare contezza.
Sottoposto a sequestro tutto il materiale, i carabinieri hanno restituito al legittimo proprietario quanto di sua competenza avviando ulteriori accertamenti per individuare la provenienza e la proprietà del restante materiale rinvenuto: altri tre atomizzatori, tre aratri ed un vangatore.
Ora i titolari dell’azienda dovranno rispondere di ricettazione.
Sono in corso ulteriori indagini al fine di identificare altri complici.

attrezzi rubati castellaneta
SONY DSC

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: