Nascondeva in un box oltre 5 kg di hashish: 39enne già ai domiciliari finisce in carcere

Taranto – Da un anno si trovava sottoposto agli arresti domiciliari per spaccio di sostanze stupefacenti: M.G., 39enne tarantino, è finito in carcere, ieri, al termine di una perquisizione domiciliare compiuta dalle Fiamme Gialle nella sua abitazione, al rione “Tamburi”.
I militari del Gruppo di Taranto, insospettiti dalla presenza nella zona di alcune persone conosciute come tossicodipendenti e dal continuo affacciarsi dal balcone dell’uomo, hanno deciso di procedere ad un controllo.
E’ stato così che, con l’ausilio di un’unità cinofila, i Finanzieri hanno rinvenuto, ben nascosti all’interno di un box sito nel giardino di pertinenza dell’abitazione del 39enne, ben 11 involucri contenenti hashish per complessivi 5,3 Kg. ed un bilancino di precisione.
M.G., con a carico numerosi precedenti per droga, è stato nuovamente tratto in arresto per il reato di detenzione e traffico di sostanze stupefacenti ed associato alla locale casa circondariale.

Questo slideshow richiede JavaScript.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: