Una mostra al Teatro Candeloro: “Il Cine-teatro a Manduria nel ‘900”

Nella città di Manduria è sempre esistita una florida attività cine-teatrale che, sin dai primi anni del
‘900, ha visto la presenza sul nostro territorio di numerose e capienti sale cinematografiche.
L’attività svolta da queste sale ha prodotto una pubblicistica vasta (cartelloni e locandine), in gran parte conservata presso la locale Biblioteca Comunale “Marco Gatti”. Molte di queste attività sia in campo cinematografico, sia quando le sale erano adibite a spettacoli teatrali o ad altre manifestazioni di carattere culturale e/o politico sono state anche recensite puntualmente dai giornali locali ancora custoditi presso la locale Biblioteca Comunale. Tutto questo materiale consistente in oltre 300 locandine ed altrettante recensioni è stato catalogato da Vincenzo Stranieri che, in collaborazione con l’UNITRE-UNIVERSITA’ DELLE TRE ETA’, sede di Manduria, cui è associato ha organizzato una mostra che, attraverso un percorso costruito cronologicamente, descrive l’intera attività dei cine-teatri manduriani.
L’obiettivo è quello di ricordare e far conoscere ai giovani questa splendida realtà cinematografica e culturale che purtroppo com’è noto da tempo ormai è ferma
La Mostra sarà presentata dallo stesso curatore Vincenzo Stranieri il prossimo 20 ottobre nella chiesa di San
Leonardo alle ore 17,00 con interventi del prof. Sisto Sammarco, della presidente UNITRE-Manduria, prof. Maria Antonucci Rochira, del presidente nazionale UNITRE, dr. Gustavo Cuccini.
Subito dopo si passerà al taglio del nastro che avverrà presso il vecchio teatro Candeloro dove avrà luogo la
mostra che prevede:
a) l’esposizione di circa 100 tra locandine e manifesti pubblicitari degli spettacoli cine-teatrali locali;
b) la riproduzione e l’esposizione delle pagine dei locali periodici che han censito o han pubblicizzato gli
spettacoli sopra descritti;
c) la riproduzione e l’esposizione delle pagine di libri di storia locale afferenti all’argomento oggetto della
mostra.
Sarà l’occasione anche per far conoscere una sede storica come è appunto il teatro Candeloro. La mostra rimarrà aperta sino al 28 ottobre dalle 16,00 alle 20,00; la domenica dalle 10,00 alle 12,00 e dalle 16,00 alle 21,00
con ingresso libero.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: