Misteriosa aggressione a Matino: ferito un 26enne. Arrestato presunto responsabile

MATINO – Non sono ancora chiare le circostanze in cui un giovane  26enne di Matino è stato aggredito e  accoltellato questa sera. Andrea Sabato è ora ricoverato in prognosi riservata nel reparto di Chirurgia dell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce, dove è stato sottoposto ad un delicato intervento. Non sarebbe comunque in pericolo di vita.
Il giovane è stato aggredito nei pressi di una sala giochi, nella zona della villa comunale, e raggiunto da una coltellata che gli ha provocato una lesione al polmone. E’ comunque riuscito ad allontanarsi dal suo aggressore per poi accasciarsi qualche metro più avanti dove è stato soccorso dai sanitari del 118 che lo hanno trasportato prima al vicino ospedale “Ferrari” di Casarno e poi, a causa della gravità delle sue condizioni, trasferito al nosocomio leccese.
Sull’ accaduto indagano i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Casarano, in collaborazione con i colleghi della stazione locale,che sono riusciti ad individuare il presunto autore dell’efferato gesto. Si tratta di Pasquale Abbruzzese, commerciante 26enne del posto che condotto in caserma per essere ascoltato, è stato poi arrestato con l’accusa di tentato omicidio e rinchiuso nel carcere di Borgo San Nicola a Lecce.
Non è stata invece ancora trovata la lama utilizzata per il ferimento.
All’orgine della vicenda pare ci sia una lite tra i due scoppiata nel tardo pomeriggio per motivi ancora sconosciuti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: