A Maruggio torna “Qcine” festa del cinema da mangiare

Dopo il successo degli anni passati ritorna in scena la manifestazione internazionale “Qcine”, la festa del cinema da mangiare,
un connubio tra cinema e gastronomia in uno splendido contesto turistico come quello di Campomarino. Una vera e propria rassegna cinematografica di film d’autore a sfondo enogastronomico con la partecipazione di attori, registi e personaggi del mondo del cinema.
Quattro serate, da giovedì 30 agosto a domenica 2 settembre, in cui saranno proiettati dei film che contengono almeno una significativa scena enogastronomica e il piatto, o l’ingrediente al centro della scena del film, sarà al centro della degustazione a fine proiezione. Insomma, un piatto pronto in diretta e preparato in loco grazie all’ausilio dei volontari del circolo Anspi di Maruggio.
Nell’ambito dei quattro appuntamenti in calendario è prevista la partecipazione di registi e attori protagonisti dei film, oltre alla presenza di un testimone legato all’impegno sociale. Come tradizione, una serata sarà dedicata a una proiezione amarcord, ossia legata al recupero di film rappresentativi della nostra cinematografia oltreché al recupero di un tipico piatto della tradizione culinaria pugliese. Si parte giovedì 30 agosto alle ore 21.00 con Mirko Dilorenzo che presenterà il cortometraggio “Ci pensa lui”, serata dedicata al Qcine Amarcord con la proiezione del film “I soliti ignoti” regia di Mario Monicelli, a seguire incontro con Alessandro Leo della cooperativa “Terre di Puglia – Libera Terra”, impegnata nella produzione di legumi in terre confiscate alle mafie, e degustazione di pasta e ceci; venerdì 31 agosto alle ore 21.00 si terrà la proiezione del film “La guerra dei cafoni” regia di Davide Barletti e Lorenzo Conte, a seguire incontro con il regista Barletti e degustazione di ciambelle fritte zuccherate; sabato 1 settembre alle ore 21.00 proiezione del film “Cado dalle nubi” regia di Gennaro Nunziante con Checco Zalone e Ivano Marescotti, a seguire l’incontro con l’attore Marescotti e degustazione di orecchiette al sugo; domenica 2 settembre alle ore 21.00 Dario Di Viesto presenta il cortometraggio “Piccola storia di mare”, a seguire la proiezione del film “Liberate i pesci” regia di Cristina Comencini e al termine l’incontro con il cantante Nandu Popu dei Sud Sound System e degustazione di zuppa di patate e cozze. Soddisfazione è stata espressa dall’assessore al Turismo e alla Promozione del territorio, dott.ssa Tiziana Destratis: “Siamo giunti alla settima edizione del Qcine e anche quest’anno tanti appuntamenti con personaggi del mondo del cinema arricchiranno le nostre serate estive. Questo progetto, oramai consolidato, rappresenta un evento di qualità che richiama tanti cittadini, giovani e meno giovani, e numerosi visitatori. Siamo partiti dalla creazione di un format ripetibile che ogni anno migliora sempre più e che valorizza il nostro territorio in termini di notorietà ed attrattiva turistica”.
La manifestazione è organizzata da Bunker Lab con il patrocinio del Comune di Maruggio in collaborazione con l’Apulia Film Commission, l’associazione di promozione sociale e culturale “Maruggio e Dintorni”, il circolo Anspi “Emmaus Maruggio”, i “produttori vini di Manduria” ed è cofinanziata dal Fondo per lo Sviluppo e la Coesione, l’Unione Europea e la Regione Puglia.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: