Martina Franca: tecnico informatico 33 enne trova e consegna ai carabinieri portafogli contenente contante

E’ accaduto a Martina Franca, nel pomeriggio di ieri. Un uomo, visibilmente scosso si è  presentato alla locale  Stazione Carabinieri ed  ha chiesto di poter fare una denuncia di smarrimento.  Il militare di servizio ha ascoltato attentamente la descrizione dell’oggetto: un portafogli di colore nero, contenente la somma contante di 1315 euro, una carta di versamento di un noto istituto di credito ed altro. L’uomo ha inoltre descritto erfettamente il taglio delle banconote all’interno, spiegando che i soldi in questione erano già impegnati per l’affitto di casa ed altre spese di primaria importanza. Il malcapitato non sapeva però che proprio  quel portafogli  era già nelle mani dei carabinieri ai quali era stato consegnato il giorno prima.

Immaginate lo stupore  del legittimo proprietario quando, verificata la perfetta rispondenza di quanto descritto con il contenuto del portafogli  (in cui non c’erano documenti d’identità), i militari gli hanno mostrato l’oggetto , ma ancora di più quando si è visto restituire il denaro che era all’interno.

L’uomo ha ringraziato i militari ed ha chiesto di poter conoscere il nome di colui il quale ha trovato il denaro ed il portafoglio affidandoli ai Carabinieri.
In questo momento di difficoltà economica, gesti come quello compiuto da un martinese di 33 anni, un tecnico informatico, alimentano la speranza per le sorti future di questo paese.

soldi-portafoglio-300x225

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: